Bellezze di Acquaviva

Bellezze di Acquaviva Picena: Arte ed Architettura

Grazie alla ricchissima storia ed alla sua posizione geografica, Acquaviva Picena può vantare numerosissime bellezze che, nel corso degli anni, oppure da sempre, si sono riunite a caratterizzare questo incantevole comune marchigiano.

Primo fra tutti vi è certamente il paesaggio delicato e sconfinato visibile dalla sommità della collinetta su cui sorge il comune, ma, a seguire, troveremo numerosissimi siti opera dell'uomo e delle sue arti.

Primo sito di grandissimo interesse è sicuramente la chiesa di San Rocco che, edificata nel corso del XIII secolo, in pieno stile romanico, rappresenta la chiesa più antica di Acquaviva Picena.

Assolutamente imperdibile anche la Fortezza degli Acquaviva che, risalente agli anni tra il XIII ed il XIV secolo, è una delle rocche più maestose e meglio conservate di tutte le Marche.

Troviamo poi due importantissime chiese: la chiesa di San Francesco, fondata dallo stesso Francesco d'Assisi e la chiesa matrice di San Nicolò che, inizialmente costruita nel XVI secolo e successivamente modificata nel XIX, mostra, all'esterno, un portale finemente scolpito e lavorato da artigiani della scuola ascolana, ed all'interno numerosi dipinti, affresci e sculture di rara bellezza.